svolazzo settimanale numero 1 a

Svolazzo settimanale su alcuni libri pubblicati in Italia #1

Dizionari dei giochi perduti “La tradizione non è culto della cenere ma memoria del fuoco”. Gustave Mahler. Aumentano gli asessuali, gli individui che non riescono a definirsi etero, omo o bisex, poiché non attirati da alcun’orientamento. Un sondaggio effettuato su 18 mila britannici suggerisce che l’1% del campione non nutre interesse per la sfera sessuale. […]

3 cav 1 cil

3 CV, 1Cil….e altro

“I miei amici, interessati ai miei assemblaggi più per motivi aneddotici che estetici son convinti che io abbia l’attitudine di riciclare qualsiasi cosa, così selezionati con criteri imperscrutabili, mi portano i reperti più disparati  spesso inguardabili … e il loro <<facci quello che vuoi>> diventa per me un po’ una sfida,  molto una condanna. Così […]

safar dal mandamento

SAFAR – dal mandamento “Tribunali” fin oltre le mura, verso le antiche Residenze normanne.

Percorro gli spazi “eletti” nei pressi della chiesa della SS. Trinità, dove piccioni come “masse” vengono voraci alle briciole in terra, secondo bizzarre prelazioni e oligarchie, mentre bacchini adolescenti corrono dietro al futuro lercio e violento. I vecchi stanchi, non guardano che nel vuoto. Della Dopostoria. Indifferenti ai canoni dell’architettura arabo-normanna.

uno sgardo oltre il pil

Uno sguardo oltre il PIL

Inizio questo post con una domanda: la vendita di armi genera sviluppo? Ovviamente le risposte possibili sono principalmente due, ma, per meglio decidere se schierarsi tra i sì o i no, provo ad accompagnarvi attraverso un percorso tra gli indicatori di sviluppo umano.

spazio all'arte

spazio all’arte

<<Nel mercato le opere sono merce, nel museo documento, nelle mostre [e nella vita quotidiana] devono poter respirare>>. Germano Celant, 1997   Gennaio 2012. Un’idea semplice. L’incontro di due giovani imprenditori, Michelangelo Pavia e Giuseppe Castellucci. Centocinquanta metri quadrati di bianco e vetrate, due scale (di colore rosso carminio e verde acido), soppalco con cucina, il […]

michelangelopavia

Michelangelo Pavia

Michelangelo Pavia è nato a Milano ma ha deciso di cambiare la sua vita scegliendo come terra in cui vivere Palermo e la Sicilia. E’ un architetto, o meglio un progettista, appassionato di pianificazione territoriale.