no-profit-no-party-1920-1080

No Profit, No Party? – La Felicità nel Terzo Settore

Le Organizzazioni del Terzo Settore nascono con un vantaggio competitivo: scelgono una mission libera da vincoli di profitto per privilegiare la crescita dell’ideale fondativo.

Dietro questo innegabile presupposto di motivazione e realizzazione spesso però il contesto operativo di riferimento pone limiti e ostacoli legati alla cultura del progetto e della condivisione, delle competenze manageriali difficili da attrarre, formare e trattenere, dei budget e delle risorse economiche in generale a disposizione. E molto spesso nel tempo il nucleo fondativo si riduce o si trova in difficoltà nel motivare gli altri collaboratori, associati o volontari.

neu [nòi] e maremiele organizzano un percorso formativo rivolto alle Organizzazioni del Terzo Settore che intendono confrontarsi sulle nuove sfide poste dal significato stesso del lavoro oggi e dalla necessità di coniugare sviluppo e successo delle organizzazioni stesse con il benessere e la realizzazione umana (sfide global, nuovi trend e mercati, tecnologia e media, benessere e motivazione, risorse scarse…).

Finalità: un primo piano d’azione

Il percorso consentirà ai partecipanti di sviluppare una prima stesura di piano d’azione verso la crescita della motivazione e del coinvolgimento dei propri collaboratori e associati.

Lo scopo è quello di produrre “concretamente” una propria carta d’impegno, fattibile e misurabile in un orizzonte di 3 mesi: un piccolo ma significativo esperimento, nato dal confronto con professionisti e dalla propria consapevolezza. Il valore del corso e della carta sta nella capacità di sperimentare come mettersi “seriamente in gioco” attraverso l’ascolto, la rianalisi dei propri successi e fallimenti, la rivalutazione di un modello di business (no profit) e l’attenzione ai nuovi strumenti della tecnologia digital può certamente migliorare la capacità di allenare il proprio talento e quindi anche quello di gruppo.

 

Metodologia: Prima, Durante e Dopo

  1. PRIMA

Valutazione Mission e Motivazione

Il percorso prevede una selezione delle organizzazioni candidate tramite un colloquio di valutazione circa la corrispondenza fra le esigenze dell’Organizzazione e i contenuti formativi. La selezione non è orientata tanto a valutare gli aspetti  “dimensionali” dell’Organizzazione, in relazione alla struttura, il volume di attività o la storia, quanto invece lo stato della “Mission” e il suo rapporto con la motivazione. Quanto del futuro dell’Organizzazione dipende dalla capacità concreta di tutelare e sviluppare la Mission soprattutto in relazione alla capacità e alle possibilità di motivare le persone che ne fanno parte? Il processo di selezione è svolto da coach professionisti con il metodo basato sull’ascolto attivo.

 

  1. DURANTE

L’approccio formativo

Il percorso non prevede il trasferimento di nozioni preconfezionate e valide per tutti, ma punta sulla capacità dei formatori di raccogliere input dai partecipanti traducendoli in contenuti utili trasversalmente. Gli argomenti trattati sono però presi a prestito dalla cultura del management (strategia e piani, clienti, marketing e comunicazione, modelli di leadership e di organizzazione, strumenti media e di condivisione). Questa fase termina con un impegno da parte dei partecipanti: scrivere cosa è concretamente possibile fare nei prossimi 3 mesi.

 

  1. DOPO

Come va?

Alle Organizzazioni è offerto un incontro di follow up a distanza di 3 mesi dal termine del percorso per valutare l’impatto e l’aderenza all’impegno assunto, e delineare possibili sviluppi.

 

Formatori

Beppe Castellucci

Il percorso di studi in ingegneria, un passato da manager, la passione per le dinamiche umane e la dedizione ai due figli gli hanno consentito di sviluppare un bagaglio di competenze molto diversificato di cui si avvale nell’attività di consulente, formatore e coach professionista.

Promuove il benessere organizzativo adottando un approccio olistico che vede ogni organizzazione (profit o non profit) come un complesso sistema di persone, processi, strumenti, bisogni e desideri. Ama il Trekking, la vita all’aria aperta e il canto.

Emilio Pursumal

Studi in economia aziendale e marketing a Milano, dove ha vissuto e lavorato per più di 20 anni. Media e risorse umane come passione ed esperienza, coltivate prima in una delle grandi aziende editoriali italiane, poi principalmente nelle strutture di produzione creativa e multimedia.

Amante e praticante della musica, del pallone e della subacquea, miscela base del proprio magico elisir.

Coach idealmente da sempre, professionista diplomato dal 2018.

 

Sede e durata

Il corso si terrà presso il coworking neu[nòi] in via Alloro 64, Palermo.

La durata è di 14 ore di cui 8 ore d’aula e 6 laboratoriali così distribuite:

2 appuntamenti serali infrasettimanali (21 e 26 giugno) dalle 19:00 alle 22:00

1 appuntamento domenicale (1 luglio) comprensivo del pranzo dalle 9:00 alle 18:00

 

Costo

Numero partecipanti per Organizzazione Adesione entro il 12 giugno Adesione dopo il 12 giugno
1 100 € 150 €
2 o 3 150 € 200 €

 

Per ulteriori informazioni scrivere a g.castellucci@neunoi.it oppure 3287932408